Usa, 12enne si lancia da un cavalcavia per suicidarsi e uccide una ragazza alla guida di un'auto: lui si salva

Lunedì 30 Ottobre 2017 di Federica Macagnone
1

Si è lanciato nel vuoto da un cavalcavia sperando di farla finita. Ma l'unica persona a trovare la morte è stata una ragazza innocente che guidava ignara di quello che stava per accadere. Lo spaventoso incidente è avvenuto sull'Interstate 66, nei pressi dell'uscita 62, nella contea di Fairfax, in Virginia, negli Stati Uniti.
 

 

Alle 16.18 di sabato un 12enne, di cui non è stata rivelata l'identità, si è lanciato dal cavalcavia finendo per atterrare, dopo un volo di 9 metri, sul parabrezza della Ford Escape di Marisa Harris, 22enne di Olney, nel Maryland, che stava guidando verso Eastbound. Un amico, che viaggiava acconto a lei, è riuscito a far accostare la macchina della ragazza che, secondo la polizia, è morta sul colpo. Il ragazzino, invece, si è salvato: è ricoverato in condizioni gravi all'Inova Fairfax Hospital.

Tra il 1999 e il 2015, secondo il Centers for Disease Study and Control, 711 bambini di 12 anni si sono uccisi negli Stati Uniti: 507 erano maschi e 204 femmine. I tassi di suicidio più bassi si sono registrati nel 2007 e nel 2008, quando si sono tolti la vita 25 bambini in entrambi gli anni; nel 2014 e nel 2015 il dato è salito rispettivamente a 68 e 56.

Nello stesso periodo di riferimento (1999-2015), 1.309 bambini tra i 5 e i 12 anni si sono uccisi negli Usa. Non è chiaro quanti bimbi abbiano tentato il suicidio e abbiano fallito, ma secondo l'American Foundation for Suicide Prevention, tenendo conto delle statistiche dei casi di persone adulte, ci sono 25 tentativi per ogni bimbo che riesce a mettere a punto il suo piano di togliersi la vita.

Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre, 19:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma