Ucraina, tre ragazzine muoiono in un incendio: proteste in piazza

Lunedì 18 Settembre 2017
Sono in corso scontri e proteste con la polizia a Odessa, in Ucraina, dove nella notte tra venerdì e sabato tre ragazzine sono morte in un incendio di un centro per l'infanzia. 
 

Dopo il ritrovamento del cadavere della terza vittima, una bambina di 12 anni, circa 200 persone sono scese in piazza per protestare. I manifestanti hanno cercato di fare irruzione nel municipio della città dell'Ucraina meridionale, per chiedere risposte e assunzioni di responsabilità.  A quanto pare, la struttura non rispettava le misure di sicurezza, e il sistema di allarme anti incendio non funzionava. Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 09:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma