Trump-Macron, la stretta di mano da “maschio alfa” vede cedere Donald

Trump e Macron
1 Minuto di Lettura
Sabato 27 Maggio 2017, 17:15 - Ultimo aggiornamento: 19:16

Trump e Macron oltre il G7. Anzi, prima del G7. In questi giorni di Taormina si torna con la mente anche indietro, a quella lunghissima stretta di mano ormai diventata caratteristica di Donald Trump, fino al punto da essere definita una stretta di mano da “maschio alfa”. L'ambasciatore francese a Washington aveva avvertito Emmanuel Macron a fare attenzione. A raccontarlo è il Washington Post, dopo che le immagini della prima stretta di mano fra i due presidenti hanno fatto il giro del mondo. A Bruxelles il francese e l'americano sembravano far gara a chi stringeva con più forza e alla fine è stato Trump a levare la mano per primo.

Lunedì scorso, un giornalista del Post ha incontrato l'ambasciarore francese Gerard Araud ad un pranzo all'ambasciata belga. Naturalmente si è parlato di Trump e del primo incontro che avrebbe avuto con il presidente francese al summit Nato di giovedì a Bruxelles. «L'ha avvertito della stretta di mano di Trump?», ha chiesto uno dei presenti ad Araud, che l'ha guardato con sopresa. È seguita una breve descrizione della stretta di mano da
maschio alfa di Trump che ha messo in difficoltà più di un interlocutore. Araud ha risposto che avrebbe avvertito Macron. E infatti il presidente francese è apparso ben preparato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA