DONALD TRUMP

Washington, sotto accusa il genero di Trump: Kushner ha usato e-mail privata come la Clinton

Lunedì 25 Settembre 2017
Anche Jared Kushner inciampa nell'uso di un server di posta privata nelle sue funzioni di consigliere della Casa Bianca. È quanto ha rivelato Politico, sottolineando che il genero, e super consigliere, di Donald Trump ha inviato mail a funzionari della Casa Bianca - tra i quali l'ex capo dello staff Reince Priebus, l'ex stratega Steve Bannon e il direttore del consiglio nazionale economico, Gary Cohn - e consiglieri esterni. In particolare, Kushner ha usato un account di posta che era stato creato durante i mesi della transizione, i mesi dopo la vittoria elettorale e prima dell'insediamento. L'avvocato di Kushner, Abbe Lowell, ha confermato, con una dichiarazione, l'uso di questo account, sottolineando comunque che si tratta di un numero limitato di mai.l «Mr Kushner usa l'account di posta della Casa Bianca per le comunicazioni ufficiali, meno di 100 mail da gennaio ad agosto sono state inviate dal suo account privato» ha scritto sottolineando che i messaggi in questione spesso contenevano articoli di giornale, ed era in risposta a mail ricevute. Durante la campagna elettorale, Trump ha duramente attaccato Hillary Clinton per l'utilizzo del server di posta privato quando era segretario di Stato, vicenda al centro del famoso mailgate. Ultimo aggiornamento: 11:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua