Caso Skripal, Putin annuncia: «Abbiamo trovato i sospetti autori dell'attacco, sono civili»

Mercoledì 12 Settembre 2018
1
Caso Skripal, Putin annuncia: «Abbiamo trovato i sospetti autori dell'attacco, sono civili»
Il caso Skripal sembra vicino alla soluzione, almeno stando a quanto dichiarato da Vladimir Putin. Nel corso del forum economico di Vladivostok, il presidente russo ha affermato di aver identificato coloro che - secondo Londra - sarebbero i colpevoli dell'avvelenamento dell'ex agente Sergej Skripal. «Noi sappiamo chi sono, li abbiamo trovati, spero che si facciano avanti da soli, sarà meglio per tutti», ha detto Putin, precisando che si tratta di «due civili». Le autorità britanniche avevano indicato Alexander Petrov e Ruslan Boshirov come i responsabili dell'attacco.

LEGGI ANCHE: Skripal, Londra incrimina due russi. Ira di Mosca: «Una provocazione»

«Non c'è nulla di straordinario o criminale, ve lo assicuro», ha poi sottolineato Putin. Il capo dello stato russo ha quindi invitato i sospettati del caso Skripal di farsi avanti con i media. «Voglio rivolgermi a loro, in modo che ci sentano oggi», ha detto Putin. «Spero che appaiano e si raccontino». Il giornalista-moderatore della discussione, Sergei Brilev, ha subito sostenuto l'appello del presidente invitandoli al suo programma settimanale. «Venite in studio sabato, sono pronto», ha detto. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nazionale: tra importanti verifiche e ricerca di novità

di Massimo Caputi