Terrorismo, Mosca: altamente probabile che al-Baghdadi sia morto

Giovedì 22 Giugno 2017
4

È «altamente probabile» che il leader dello Stato Islamico, Abu Bakr al-Baghdadi, sia morto in un bombardamento aereo condotto dalle forze russe in Siria. È quanto dichiarato dal vice ministro degli Esteri russo Oleg Syromolotov a Sputnik News, citando dati forniti dal ministero della Difesa.

Al-Baghdadi sarebbe stato ucciso in un raid aereo contro un comando di miliziani dell'Is «in un quartiere meridionale di Raqqa alla fine di maggio», ha riferito Syromolotov, aggiungendo che le informazioni relative alla conferma della morte del leader dell'Is sono in corso di verifica attraverso «vari canali». Già la scorsa settimana Mosca aveva riferito della possibilità che al Baghdadi sia morto nel corso di un bombardamento in Siria, ma la notizia non era stata confermata ufficialmente, né da parte russa né da parte occidentale. 

Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 16:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma