Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lasigaretta elettronica si rompe, il liquido gli finisce in gola: 33enne in ospedale con un polmone perforato

Richard Courtney
3 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Ottobre 2015, 12:19 - Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre, 14:39

Voleva smettere di fumare, ma il tentativo di porre fine alla sua dipendenza gli è quasi costato la vita.





Richard Courtney, 33 anni di Horley, nel Surrey, Inghilterra, è stato ricoverato in ospedale con un buco nel polmone destro dopo che il liquido della sua e-cigarette gli è finito in gola, come riporta il 'Mirror'.



Courtney racconta di aver speso 100 sterline per il dispositivo, con l'intento di smettere di fumare: "Sono passato alla sigaretta elettronica per cercare di smettere di fumare - ha affermato - dopo 16 anni di dipendenza dalla nicotina, ma non avrei mai immaginato che mi avrebbe mandato all'ospedale".



L'incidente è avvenuto mentre Courtney stava tornando a casa a piedi, dopo essere stato da un amico. Intento a fumare la sua sigaretta elettronica, si è reso conto che qualcosa non andava quando ha sentito del liquido colargli nella gola e ha iniziato a tossire: "Mi sono sentito come se avessi un nodo alla spalla - ha spiegato - e la mattina seguente ho sentito un dolore forte al petto. Non riuscivo a respirare correttamente, così sono andato in ospedale e una delle infermiere ha collegato la sigaretta elettronica a un tubicino dell'ossigeno, mostrandomi che c'era del liquido che gocciolava fuori". Il suo polmone destro stava lavorando solo al 25 per cento.



L'uomo è stato tenuto sotto osservazione tutta la notte nell'East Surrey Hospital a Redhill con un inalatore, ma cinque giorni dopo, a seguito di una ricaduta è stato costretto a passare un'altra notte in ospedale. Tuttavia, la triste vicenda non è bastata ad allontanarlo dal tabacco: "Voglio smettere di fumare - ha detto l'uomo - ma al momento sono tornato a rollare sigarette. Sono dipendente dal fumo, e anche dopo quello che mi è successo non riesco a smettere".


 
 

La #sigarettaelettronica si rompe: polmone perforato a un 33enne

Posted by Leggo - Il sito ufficiale on Venerdì 23 ottobre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA