Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ragazzo di 16 anni accoltella a morte il padre per proteggere la madre

Per proteggere la madre, adolescente uccide il padre
di Marta Ferraro
2 Minuti di Lettura
Domenica 24 Aprile 2022, 21:17

Un adolescente di 16 anni ha ucciso con una coltellata il padre per difendere la madre dall'aggressione dell'uomo a Porto Ferreira, San Paolo, Brasile. Secondo la Polizia Civile, come riporta g1, il giovane è stato ascoltato e poi rilasciato.
L'omicidio è avvenuto nel quartiere di Salgueiro. La polizia riferisce che l'adolescente ha raccontato che suo padre ha sfondato prima il cancello di casa e poi la porta di ingresso per entrare e aggredire sua madre.

Il giovane ha sottolineato che il pade aveva il divieto di avvicinamento alla loro abitazione e che non aveva accettato la fine della relazione. Il ragazzo ha aggiunto che l'uomo ha aggredito tutti coloro che cercavano di impedirgli di raggiungere l'ex moglie. Così ha preso un coltello e ha pugnalato il padre al collo. La vittima è deceduta per la ferita e è morta poco dopo.
Portato in questura, l'adolescente è stato rilasciato dal delegato il quale ha capito che il minore aveva agito per legittima difesa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA