Parigi, indagini su fondi per la campagna elettorale di Macron

Lunedì 25 Giugno 2018
3
Gli inquirenti francesi hanno avviato un'inchiesta preliminare sui finanziamenti alla campagna presidenziale di Emmanuel Macron, come ha riferito una fonte vicina all'indagine. L'inchiesta scaturisce dall'azione legale di esponenti dell'opposizione a Lione, secondo i quali le autorità locali si sarebbero adoperate a favore di Macron.

Il sindaco, all'epoca, era Gerard Collomb, l'attuale ministro dell'Inter che è stato un sostenitore dalla prima ora del presidente. Come riferito dalla fonte alla Dpa, gli inquirenti stanno indagando sulla presunta appropriazione indebita di fondi pubblici e di finanziamenti irregolari.
Ultimo aggiornamento: 26 Giugno, 11:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Animali in fila dal veterinario, l'attesa diventa una mostra

di Marco Pasqua