Onu: «Gas serra ai più alti livelli in 800 mila anni, bisogna intervenire»

Domenica 2 Novembre 2014
10
Le concentrazioni di gas serra nell'atmosfera hanno raggiunto i più alti livelli «in 800 mila anni», «resta poco tempo» per riuscire a mantenere l'aumento della temperatura entro i 2 gradi centigradi: è la sintesi del rapporto del Gruppo di esperti sul clima dell'Onu (Ipcc). Le emissioni mondiali di gas serra devono essere ridotte dal 40 al 70% tra il 2010 e il 2050 e sparire dal 2100, ha spiegato il Gruppo intergovernativo di esperti sul clima (Ipcc) nella più completa valutazione del cambiamento climatico dal 2007 ad oggi.



La temperatura media della superficie della Terra e degli Oceani ha acquistato 0,85 C tra il 1880 e il 2012, hanno aggiunto gli esperti dell'Ipcc riuniti a Copenaghen.



«L'azione contro il cambiamento climatico può contribuire alla prosperità economica, a un migliore stato di salute e a città più vivibili» ha detto il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, dopo la pubblicazione a Copenaghen del nuovo rapporto Ippc sui cambiamenti climatici. «Questa è la valutazione più completa del cambiamento climatico mai fatta. Dobbiamo agire ora per ridurre le emissioni di CO2 ed evitare un peggioramento del clima, che si riscalda a una velocità senza precedenti» ha aggiunto.
Ultimo aggiornamento: 3 Novembre, 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA