Nigeria, la cintura esplosiva non scoppia: donna kamikaze linciata dalla folla al mercato

di Federica Macagnone
Erano state mandate insieme nell'affollato mercato di Maiduguri, città dello Stato del Borno, in Nigeria, per compiere una strage. Due donne con alla vita due cinture esplosive pronte a detonare. Un attacco coordinato per seminare il panico e massimizzare il numero delle vittime. Ma quel piano di morte non è andato a buon fine: la bomba di una delle due non è esplosa. La kamikaze si è salvata, ma non è sopravvissuta alla rabbia della folla che l'ha linciata, finendo per ucciderla.

Alle 8.40 di lunedì, secondo quanto ha riferito Premium Times, le due donne hanno fatto il loro ingresso al mercato del bestiame Kasuway Shanu e hanno innescato le loro bombe: un'attentatrice è morta sul colpo, la seconda si è salvata grazie a un malfunzionamento della sua cintura esplosiva. Tuttavia per la donna non c'è stato ugualmente scampo: la folla inferocita l'ha accerchiata e l'ha linciata. Nell'attacco è rimasta ferita una passante e gli artificieri sono dovuti intervenire per disinnescare un altro ordigno, pronto a seminare morte e distruzione.

Al momento l'attacco non è stato rivendicato, ma gli investigatori sono convinti che si tratti di un attentato coordinato dai terroristi di Boko Haram per vendicarsi delle ultime operazioni che hanno costretto il gruppo islamista ad arretrare. Nei giorni scorsi il presidente Muhammadu Buhari ha reso noto che l'esercito nigeriano aveva spazzato alcune importanti basi di Boko Haram nell'area di Sambisa. «Il capo di Stato maggiore dell'Esercito - ha detto - mi ha riferito che sono state prese alcune importanti roccaforti degli islamisti, che adesso sono in fuga, non hanno più un posto dove nascondersi». Nonostante il gruppo islamista stia perdendo terreno, i terroristi continuano a colpire nel nord-est del Paese, nel Niger e nel Camerun, dove domenica un uomo, sospettato di essere un membro di Boko Haram, si è fatto esplodere uccidendo due persone. In sette anni il gruppo terroristico ha mietuto oltre 15mila vittime e ha costretto a sfollare due milioni di persone.

 
Martedì 27 Dicembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 28-12-2016 19:41

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2016-12-28 16:45:51
Ehi! I destronsi ci dicono che nella Nigeria non c'è la guerra! Non devono fuggire! Chissà mai perchè scappano, allora!
2016-12-28 10:12:41
Non era forse andata lì per morire? La folla l'ha accontentata... Certo che si gela il sangue nel pensare che molti clandestini arrivino dalla Nigeria e che non possiamo sapere quanti e quali di questi vengono spediti da Boko Haram per colpire anche l'Europa.
2016-12-27 19:59:02
Boko Haram gruppo islamista, gruppo?, sono tutti uguali ,l'odio islamico impera
2016-12-27 19:45:32
bene
4
  • 2,5 mila
QUICKMAP