Si conoscono al bar, ma lei dà il numero sbagliato. E lui scrive alle 246 Nicole dell'Università

Martedì 11 Settembre 2018 di Domenico Zurlo
Lei gli dà il numero sbagliato, lui invia email a 246 ragazze con lo stesso nome. E ritrova la sua Nicole

Per incontrare e conoscere quella che pensava essere la donna della sua vita, le ha provate davvero tutte, coinvolgendo oltre 200 persone. È la storia di Carlos Zetina, diventata ormai virale, che per trovare la sua Nicole ha scritto a tutte le Nicole della sua università, che hanno prontamente risposto e reagito per aiutarlo nella sua impresa.
 


Tutto è iniziato quando Carlos si è invaghito di una ragazza, conosciuta una sera, di cui aveva però poche informazioni: sapeva che era olandese, che frequentava l’università di Calgary e che pensava che il filosofo Nietzsche fosse deprimente. Il giorno dopo aver scambiato due chiacchiere con lei, ricevendo il suo numero di telefono, si è accorto però che quel numero era sbagliato.

Ignaro dell’ipotesi che la ragazza potesse avergli dato appositamente il contatto errato, Carlos ha deciso di passare all’azione cercando di rintracciarla ancora: ha setacciato il database dell’università di Calgary e ha inviato una e-mail a tutte le Nicole presenti, lanciando anche l'hashtag #Nicolefromlastnight su Twitter. «Ciao, questa è una mail per tutte le Nicole - scriveva - Se non ti riconosci in questa descrizione, o se sei tu quella giusta ma non vuoi parlarmi, ignora questo messaggio. Se il tuo nome è Nicole, sei olandese e pensi che Nietzsche sia deprimente, mandami un messaggio: sono Carlos, sono il ragazzo che ha accompagnato te e la tua amica a casa ieri sera».

In tutto le e-mail sono state 246, tra studenti, membri della facoltà e personale, compresi i professori: ma nonostante una larga ricerca, che comprendeva anche le Nicolette e le Nickie, il suo lavoro è stato vano. Ma ha messo in contatto decine di “Nicole”, che si sono incontrate in un pub e hanno fatto amicizia: e proprio il clamore di questa ‘reunion’, e il gruppo Facebook creato successivamente, hanno attirato la vera Nicole.

La ragazza giusta si chiama Nicole Toetenel: aggiunta al gruppo Facebook, ha potuto scoprire tutto e ha capito che era di lei che si parlava. Il mistero è stato perciò svelato: a Carlos aveva dato il numero sbagliato perché, appena arrivata in Canada, non ricordava bene le cifre esatte. Essendo poi una studentessa ‘di scambio’, non aveva un indirizzo e-mail dell’università, perciò non sapeva nulla della ricerca del giovane né della festa che aveva riunito le varie Nicole.

Il lieto fine però è arrivato fino a un certo punto: la ragazza ha accettato un invito a uscire da parte di Carlos per un caffè, ma soltanto come amici. Tanto rumore e tanto impegno per nulla, quindi, o no? Chissà però che dopo essere riuscito a rintracciarla tra centinaia di ragazze, questo ragazzo così tenace non riesca anche a conquistare il suo cuore.

Ultimo aggiornamento: 20:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Un film per ricordare Angelo

di Marco Pasqua