New Jersey, tragedia di gelosia: coppia uccisa davanti ai figli piccoli

Lunedì 1 Febbraio 2016 di Ida Artiaco
Tragedia familiare in New Jersey. Una donna di 23 anni, Ashley Jones, e il suo compagno di 28, Jarrell Marshall, sono stati uccisi nel loro appartamento di Newark con numerosi colpi di arma da fuoco e davanti agli occhi dei tre figli di lei, di uno, tre e quattro anni. Tutto è successo lo scorso sabato sera, quando un uomo armato è entrato in casa della coppia e ha cominciato a sparare all’impazzata. Come ha raccontato uno dei vicini, «si sono sentiti almeno sei spari, poi quando tutto è finito la bambina più piccola ha cominciato a piangere chiedendo dove fosse la madre. Infine, è arrivata la polizia».

I tre bambini non mostravano alcuna ferita ma sono stati ugualmente trasferiti in un ospedale vicino e poi rilasciati alle cure della famiglia della madre e del Dipartimento di Stato per la tutela dei minori. Intanto, fuori l’appartamento dove si è consumata la tragedia, numerose persone hanno reso omaggio alla memoria della coppia uccisa, lasciando fiori e altri pensieri.

Il motivo del duplice omicidio sarebbe di natura passionale. Il killer, infatti, secondo gli inquirenti, potrebbe essere l’ex fidanzato di Ashley Jones, che, stando alle testimonianze degli amici della donna, avrebbe spesso abusato di lei verbalmente e minacciato i suoi bambini. Aveva anche ricevuto un ordine restrittivo nei confronti della donna, che l’aveva denunciato dopo essere tornata a casa, una sera, con un occhio nero dopo una furiosa lite per motivi di gelosia.

Tuttavia, non c’è stato per il momento ancora nessun arresto e gli agenti della contea di Essex sono ancora impegnati nell’inchiesta. Il responsabile della sicurezza pubblica della città, Anthony Ambrose, ha dato la responsabilità «di queste morti tragiche e senza senso alla eccessiva diponibilità di armi da fuoco nel Paese». Ashley e il suo fidanzato sono le ultime vittime di una ondata di violenza, che dall’inizio dell’anno, ha fatto già ben 10 morti in questo centro del New Jersey. Solo nelle ultime 24 ore sono stati giustiziati in strada altri quattro uomini. Ultimo aggiornamento: 18:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma