Bimbo malato terminale festeggia il Natale in anticipo, subito dopo muore a 9 anni

Martedì 21 Novembre 2017
3
Bimbo malato terminale festeggia il Natale in anticipo, subito dopo Jacob muore a 9 anni: aveva commosso il web
Per quattro lunghi anni ha combattuto contro un male grave e raro come il neuroblastoma e, quando i medici si sono resi conto che non gli restava molto tempo, al piccolo Jacob Thompson era stato concesso di festeggiare il Natale in anticipo. La storia aveva commosso il web e il bimbo, di Portland (Maine, Usa), aveva ricevuto tante lettere di auguri di Natale direttamente in ospedale. Nella tarda serata di domenica, però, il piccolo Jacob è morto, all'età di nove anni, stroncato dal male che lo aveva colpito.




A darne notizia, in questo caso, è stato un post sulla pagina Facebook dedicata al “Natale anticipato” di Jacob. Nel post si legge: «Con il cuore addolorato annunciamo la sua morte, avvenuta in pace dopo quattro anni di dura battaglia. Il neuroblastoma è un male raro che però colpisce soprattutto i bambini molto piccoli. Ogni anno, negli Stati Uniti, 800 bambini si ammalano ed è per questo che vi ringraziamo delle donazioni che avete fatto per la ricerca, speriamo che presto sia disponibile una vera cura».  È poi il momento dei ringraziamenti personali da parte dei genitori di Jacob: «Vogliamo ringraziare tutti coloro che gli hanno mandato un regalo o una lettera, oltre ai medici che lo hanno seguito e curato in tutti questi anni».

  Ultimo aggiornamento: 22 Novembre, 10:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma