MIGRANTI

Migranti, naufragio in Grecia: almeno 24 morti fra cui 18 bambini. Altre sei vittime al largo della Libia

Giovedì 28 Gennaio 2016
2
Almeno 24 persone, diciotto delle quali bambini, sono annegate dopo che un barcone con migranti a bordo, partito dalla Turchia per la Grecia, si è capovolto vicino l'isola di Samo. Lo ha riferito la Guardia costiera greca. Tra i morti, secondo quanto riporta Al Jazeera, 18 sarebbero bambini, di cui 5 femmine e 13 maschi. Dieci sono invece le persone soccorse finora, 5 delle quali trovate sul relitto di un barcone in legno. Ieri, sette migranti, tra cui due bambini, sono annegati vicino l'isola greca di Kos. 

Al largo della Libia gli uomini della Marina Militare nel corso di un'operazione di soccorso hanno recuperato i cadaveri di altri sei migranti che erano a bordo di un gommone. Quando sono giunti i soccorsi il natante stava già affondando. I militari, a bordo di nave Aliseo, sono riusciti a salvare complessivamente 290 persone, 74 delle quali a bordo del gommone che è affondato e le altre su altri due mezzi. Sono in corso le ricerche di eventuali dispersi.
Ultimo aggiornamento: 15:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani