MIGRANTI

Migranti, allarme Europol: almeno 30mila i trafficanti di esseri umani

Domenica 6 Settembre 2015
Dati allarmanti dall'Europol sulla crisi migranti: secondo l'agenzia per la lotta alla criminalità dell'Unione europea, sono 30.000 i sospetti trafficanti d'esseri umani dietro all'immigrazione illegale in Europa. Ad affermarlo è il capo dell'unità crimine organizzato dell'Europol, Robert Crepinko, in un'intervista all'Afp pubblicata da Sky News online.





Contrastare tali trafficanti «è di sicuro la priorità assoluta, non solo per l'Europol ma per tutti gli stati Ue», afferma Crepinko. «Se parliamo dell'intera immigrazione clandestina in Europa, non solo quella nel Mediterraneo, il numero dei sospetti è di 30.000 individui», spiega il capo dell'anticrimine organizzato Ue. L'Europol, aggiunge Crepinko, aprirà a breve un'unità nel Pireo in Grecia per combattere il traffico dalla Turchia. Ultimo aggiornamento: 10:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani