Prende l'herpes dopo il bacio di un amico di famiglia: muore di meningite a soli 18 giorni

Meningite, neonata muore: Mariana, 18 giorni, ha contratto il virus dell'herpes da un amico di famiglia
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 19 Luglio 2017, 17:36 - Ultimo aggiornamento: 21 Luglio, 08:46

Contrae il virus dell'herpes da una persona che la bacia dopo che le era venuta a fare visita e muore a soli 18 giorni di vita.

Nicole Sifrit, dell'Iowa, ha scritto un lungo post su Facebook in cui ha salutato la sua bambina, dando la dolorosa notizia della morte a tutti i suoi contatti.

 



«La nostra principessa Mariana Reese Sifrit ha messo le sue ali d'angelo alle 8,41 di mattina nelle braccia del suo papà e con la sua mamma accanto a lei. Ora non soffre più ed è con il Signore», scrive la donna sul social in cui ringrazia tutte le persone che sono state accanto a lei e a suo marito in questi giorni di dolore, concludendo: «Speriamo che con la storia della nostra Mariana si potranno salvare molte più vite».

 


Alla bimba è stata diagnosticata lo scorso 7 luglio una meningite virale probabilmente scatenata dal virus dell'herpes che avrebbe contratto da un visitatore, un amico o parente della famiglia che l'avrebbe baciata trasmettendole la malattia. Dopo aver notato qualcosa che non andava, come riporta Metro, la coppia è corsa in ospedale dove la piccola è stata ricoverata in terapia intensiva: per giorni i genitori hanno sperato in un miglioramento ma purtroppo Mariana non ce l'ha fatta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA