May indebolita, sponda Usa a Johnson

May indebolita, sponda Usa a Johnson
di Cristina Marconi
La tempesta sembra passata, almeno per ora, e la premier britannica Theresa May ha raggiunto l'obiettivo della prima riunione del suo nuovo governo dopo le dimissioni del ministro per la Brexit David Davis e del ministro degli Esteri Boris Johnson, incassando il sostegno di molti membri del suo partito e qualche rassicurazione sul fatto che di sfide alla leadership all'orizzonte non ce ne sono. «Riunione dei ministri produttiva questa mattina, per preparare una settimana impegnativa», ha twittato la May cercando di dare...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Gioved├Č 12 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:21

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP