Londra, i media: «Killer è Abu Izzadeen», poi la smentita

Mercoledì 22 Marzo 2017
5
Non sarebbe Trevor Brooks, noto come Abu Izzadeen, l'attentatore di Londra. A riferirlo è la britannica Channel 4, la stessa emittente che aveva indicato nell'ex imam di Clapton l'autore dell'attacco. L'uomo, secondo quanto riferisce il media Gb che cita l'avvocato e il fratello, sarebbe tuttora in prigione. Anche un giornalista della Bbc, Dominic Casciani, cita «diverse fonti» secondo le quali l'uomo sarebbe in galera e non può quindi essere lui il killer.
 
 


In passato Abu Izzadeen è stato imprigionato per la propaganda radicale, per avere incitato alla violenza e per le attività di found raising con il gruppo islamista radicale Al Ghurabaa e al-Muhajiroun.

Il presunto attentatore è nato nella parte est di Londra da na famiglia originaria della Giamaica il 18 aprile 1975. E' cittadino britannico convertito all'Islam e noto per le sue prese di posizione estremiste. Ultimo aggiornamento: 21:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani