Libia, video choc, migranti picchiati e umiliati da scafisti: torture prima di partire per Italia

Lunedì 23 Febbraio 2015

Seminudi e inginocchiati di fronte ai loro aguzzini che li minacciano con i kalashnikov mentre altri attorno li colpiscono con secchiate d'acqua gelida. Sono le torture a cui sono sottoposti alcuni rifugiati siriani in Libia che si erano affidati agli scafisti per arrivare in Italia.

Lo rivela un video pubblicato in esclusiva dal Daily Telegraph. Nel filmato si vedono anche i rifugiati che vengono frustati uno ad uno dagli scafisti prima di entrare all'interno di un edificio dove sono rinchiusi come prigionieri.

Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 16:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma