Lattuga romana contaminata: l'e-coli provoca quattro morti

Domenica 3 Giugno 2018
13
Lattuga romana contaminata: l'e-coli provoca quattro morti
L'epidemia da e-coli continua a terrorizzare gli Stati Uniti. Il batterio è contenuto in una varietà di lattuga e ha provocato nelle ultime ore la morte di quattro persone in California, Arkansas, Minnesota e New York.

In questi giorni, inoltre, sono stati segnalati 197 casi di infezione batterica, mentre 35 sarebbero gli Stati interessati.

Secondo quanto riferito dalle autorità americane la lattuga contaminata è stata prodotta fino al 16 aprile scorso a Yuma, in Arizona. 

L'agenzia federale ha avvertito i consumatori di «non mangiare o comprare lattuga romana» anche se sembra improbabile che i lotti si trovino ancora nei supermercati. 
I primi casi di malori risalgono al 12 maggio, ma la situazione è precipitata un paio di settimane fa. 

Alcuni malati hanno raccontato di non aver consumato l’ortaggio ma di aver iniziato a sentirsi male dopo essere stati a contatto con persone che avevano mangiato l’insalata romana. Si tratta della più grave epidemia dal 2006.

L’Escherichia Coli, di cui ne sono noti più di 170 sierotipi, è un tipo di microorganismo che vive nell’intestino dell’uomo e degli animali. È un batterioGram-negativo che appartiene all’ampio e numeroso genere Escherichia. Sebbene la maggior parte dei tipi di Escherichia Coli siano innocui, alcuni possono causare tossinfezioni più o meno gravi.

  Ultimo aggiornamento: 5 Giugno, 09:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La maledizione del marchio dopo il flop di Rome & You

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma