Kabul, attentato vicino ambasciata Usa: almeno nove morti

Martedì 31 Ottobre 2017
1
Un attacco suicida nella zona verde di Kabul ha provocato 9 morti e 21 feriti. L'esplosione è avvenuta a circa 500 metri dall'ambasciata americana, nella zona di massima sicurezza di Wazir Akbar Khan, area della capitale afgana che ospita le sedi diplomatiche e le ong. Il numero delle vittime è stato reso noto da fonti del ministero della Sanità. Il kamikaze era a piedi. 

L'attentato è stato rivendicato dall'Isis. Il responsabile di una agenzia di turismo vicino al luogo dell'attentato ha dichiarato che dopo lo scoppio «un denso fumo si è levato nella zona, ma ho visto moltissimi veicoli trasportare via morti e feriti».
Ultimo aggiornamento: 1 Novembre, 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani