Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Istanbul, uomo armato prende in ostaggio medici e infermieri: poi li rilascia e minaccia di uccidersi

Istanbul, uomo armato prende in ostaggio medici e infermieri: poi li rilascia e minaccia di uccidersi
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 1 Febbraio 2017, 12:32 - Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio, 14:12
Il personale e i pazienti dell'ospedale Cerrahpasa di Istanbul sono liberi, dopo che un uomo armato li aveva presi in ostaggio. Lo riferisce la CnnTurk, spiegando che la polizia continua a negoziare con l'autore del gesto. Secondo il quotidiano Hurriyet, l'uomo sarebbe un paziente del reparto di psichiatria. «Si tratta di un agente di polizia, ha un'arma, non ci sono più ostaggi», ha detto Zekayi Kutlubay, direttore dell'ospedale, citato da Hurriyet. L'uomo si sarebbe chiuso in una stanza, minacciando di ammazzarsi. L'agente questa mattina aveva preso in ostaggio alcuni medici e infermieri. 




La poliziasta ancora trattanto con l'uomo per convincerlo ad arrendersi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA