Iran, la minaccia di Khamenei: «Europa, compra il greggio da noi, altrimenti l'accordo nucleare salta»

Mercoledì 23 Maggio 2018
2
La guida suprema dell'Iran, l'Ayatollah Ali Khamenei, chiede a Gran Bretagna, Francia e Germania, i paesi europei che hanno siglato l'intesa sul nucleare dalla quale gli Stati Uniti si sono ritirati, di continuare a comprare il petrolio di Teheran. «Dovrebbero continuare ad acquistare il nostro greggio anche se gli americani li contrasteranno per compensare le possibili perdite di Teheran. In caso contrario - ha ammonito - l'Iran ha il diritto di riprendere le cessate attività nucleari». Lo si legge sull'account del leader iraniano, Khamenei.

L' Iran sconfiggerà gli Stati Uniti se le autorità della Repubblica islamica faranno il loro dovere. Anche questo ha sottolineato Ali Khamenei, nella sua prima reazione pubblica alle recenti dichiarazioni del segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, che, dopo il ritiro di Washington dall'accordo sul nucleare, ha annunciato sanzioni «senza precedenti» contro l' Iran e posto 12 condizioni per sollevare tutte le sanzioni e recuperare pienamente i rapporti diplomatici e commerciali. Riferendosi a quella che ha definito la «profonda inimicizia» degli Stati Uniti nei confronti della Repubblica islamica, Khamenei, citato dalla tv di Stato di Teheran, ha dichiarato: «Non c'è dubbio che gli americani saranno sconfitti. A condizione che le autorità iraniane assolvano pienamente i loro doveri».

Donald Trump, con il suo «odio» per l' Iran non sarà trattato dalla Storia meglio di quanto lo siano stati George W. Bush e Ronald Reagan - ha detto ancora Khamenei - Gli Stati Uniti hanno cercato di abbattere la Repubblica islamica, fallendo ogni volta, e la Repubblica islamica, a quarant'anni dalla sua fondazione, va ancora avanti». La Guida suprema ha paragonato il rapporto degli americani con l' Iran a quello fra «i famosi gatto e topo, Tom e Jerry»: gli Usa, ha detto, come il gatto del cartone animato, «falliranno sempre».
Ultimo aggiornamento: 24 Maggio, 16:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il figlio non sta mai fermo la soluzione è tre sport in uno

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma