Inghilterra, Ignatius Spencer, antenato della principessa Diana, presto verrà canonizzato

Inghilterra, Ignatius Spencer, antenato della principessa Diana, presto verrà canonizzato
di Marta Ferraro
2 Minuti di Lettura
Sabato 2 Settembre 2017, 14:22 - Ultimo aggiornamento: 18:53

Un antenato della compianta principessa Diana presto verrà canonizzato. Come Lady D, anche Ignatius Spencer, un suo lontano zio, trascorse buona parte della sua vita a tentare di alleviare le sofferenze e il dolore dei più bisognosi.
Ignatius Spencer é uno zio molto lontano della principessa Diana, fu sacerdote e presto dovrebbe essere dichiarato venerabile, il primo gradino del processo di canonizzazione dei santi. 
Ignatius trascorse gran parte della sua esistenza accanto ai poveri e agli esclusi, compreso gli immigrati delle comunità irlandesi che vivevano nella più estrema povertà in Inghilterra.
A suo tempo era molto famoso e si racconta che pregasse in ogni angolo del Paese. Divenne praticamente una celebrità e fece scandalo nella società vittoriana per essersi convertito al cattolicesimo nel 1830, a 31 anni, quando la maggior parte del Paese era, ed è ancora, appartenente alla Chiesa Anglicana, un ramo del cristianesimo che, ad esempio, non crede nè nell'esistenza dei santi, nè nella consacrazione del pane come parte del corpo di Gesù Cristo. 
Secondo il giornale cattolico britannico Catholic Herald, il Vaticano ha concluso una ricerca di 20 anni sulla vita di padre Ignatius Spencer e ha approvato il suo stato di persona venerabile. 
Ignatius Spencer nacque da George Spencer nel 1799 e, prima di convertirsi al cristianesimo fu un padre anglicano nella città di Althorp, in Northamptonshire, dove attualmente è sepolta la principessa Diana. La famiglia di Ignatius Spencer era al tempo la quinta famiglia più ricca d'Inghilterra. 
"Ciò che egli ebbe di visionario fu voler coinvolgere maggiormente le persone comuni nella vita della Chiesa. Ora siamo abituati a questo ma era cosa ben diversa 150 anni fa", ha raccontato padre Ben Lodge, che ha dato inizio al processo per la canonizzazione di padre Spencer.
Ha sempre pregato per morire come Gesù "in un fosso, sconosciuto e senza essere visto". Dopo aver predicato, morì in Scozia nel 1864 per un attacco cardiaco in una zona rurale e, come aveva sempre sperato, fu ritrovato in un fosso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA