Perù, bus precipita dalla Curva del Diavolo: 48 morti

Martedì 2 Gennaio 2018
2

Almeno 48 persone sono morte martedì, quando un autobus interprovinciale è uscito di strada ed è precipitato in un burrone nei dintorni di Huaral, città costiera del Perù a circa 80 km a nord di Lima.

Secondo i primi dati ufficiali diffusi dai pompieri locali, solo cinque persone sono sopravvissute all'incidente, avvenuto al km 75 della Panamericana Norte, nei pressi di Pasamayo in quella che è nota localmente come la Curva del Diavolo. L'incidente è avvenuto intorno alle 11.45 (le 17.45 in Italia), quando un camion che circolava nella direzione opposta all'autobus ha bucato una gomma, uscendo dalla sua corsia e scontrandosi con il bus, che è caduto da un'altezza di oltre 100 metri.

Secondo alcuni testimoni a bordo del mezzo vi erano 55 persone, ma il dato non è stato confermato ufficialmente. L'autobus era partito dalla città di Huacho diretto verso la capitale peruviana.
 

Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio, 21:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma