Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Olanda, attivisti di Greenpeace assaltano una petroliera russa. Trenta arresti

Olanda, attivisti di Greenpeace assaltano una petroliera russa. Trenta arresti
1 Minuto di Lettura
Giovedì 1 Maggio 2014, 13:38 - Ultimo aggiornamento: 2 Maggio, 13:42

​Gli attivisti di Greenpeace hanno impedito ad una petroliera russa di consegnare il petrolio proveniente dall'Artico nel porto di Rotterdam. La polizia olandese ha arrestato una trentina di attivisti tra cui il capitano che effettuò il raid all'Arctic Sunrise. «Il capitano è stato arrestato e la nave (Rainbow Warrior) è stata portata altrove», ha spiegato un portavoce della polizia olandese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA