La frattura dell'Antartide si aggrava: nascerà l'iceberg più grande del mondo

Giovedì 1 Giugno 2017
3
La frattura dell'Antartide si aggrava: nascerà l'iceberg più grande del mondo

La frattura del ghiaccio antartico si è aggravata, ha girato a destra e presto potrebbe chiudere il percorso arrivando all'oceano. L'annuncio lo ha dato il professor Adrian Luckman dell'università di Swansea, lasciando così intendere che nel giro di poco tempo potremmo avere un nuovo gigantesco iceberg, il più grande del mondo. La spaccatura si trova nella zona nord-occidentale del mare di Weddel, sulla piattaforma glaciale Larsen C.

Secondo il professor Luckman, questa faglia si è prolungata di altri 16 chilometri rispetto agli ultimi calcoli, arrivando così a 200 chilometri di lunghezza totale. Ora soltanto 13 chilometri la separano dal bordo della piattaforma Larsen C, dopo di che il distacco del nuovo iceberg sarà inevitabile. L'isola di ghiaccio che si andrà a creare avrà una superficie di circa 5 mila chilometri, sarà grande cioè come l'intera provincia di Roma. Gli scienziati però non azzardano previsioni su quanto tempo manchi all'evento: la velocità di espansione della frattura non è  prevedibile.

Ultimo aggiornamento: 2 Giugno, 15:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA