Gerusalemme capitale, bombe molotov in Svezia contro la sinagoga di Goteborg

Domenica 10 Dicembre 2017
Foto da Wikipedia
6
Bombe molotov sono state lanciate nella notte contro la sinagoga di Goteborg, in Svezia, in una manifestazione di protesta contro la decisione di Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Nessuno è rimasto ferito ma la polizia svedese ha deciso di incrementare le misure di sicurezza attorno alla sinagoga e al centro ebraico adiacente. Tre persone sono state arrestate con l'accusa di incendio doloso. In settimana si erano tenute manifestazioni di protesta anti-americane e anti-israeliane anche a Stoccolma e Malmo. Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 15:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma