Londra, 16enne accerchiato da una banda e accoltellato a morte

Lunedì 4 Luglio 2016 di Federica Macagnone
Resta un mistero l'assassinio di Fola Orebiyi, un 16enne di colore accoltellato in strada a Londra da una banda di ragazzi che lo aveva inseguito in bicicletta dopo una rissa, accerchiato e aggredito fino a quando uno di loro non gli ha affondato la lama nel collo. La tragedia è avvenuta domenica sera, intorno alle 20.45, a Portobello Road, a pochi metri dalla libreria utilizzata come location nel film del 1999 "Notting Hill", con Julia Roberts e Hugh Grant. L'intero quartiere, che ha un livello di criminalità estremamente basso, è sotto choc.

Davanti a tantissimi residenti e turisti, sotto gli occhi dei clienti del pub Portobello Star, Fola è caduto a terra sanguinante, ha tentato di rimettersi in piedi ma è crollato nuovamente: in tanti si sono precipitati per aiutarlo, mentre gli aggressori fuggivano, e hanno allertato i soccorsi. Una volta arrivati, però, polizia e sanitari non hanno potuto fare nulla: nonostante i disperati tentativi fatti per rianimarlo, il ragazzo è morto sul posto. Con la tragica fine di Fola, salgono a quattro i teenager uccisi a Londra dall'inizio dell'anno.

La famiglia del ragazzo, sotto choc, non ha rilasciato dichiarazioni sulla vicenda, mentre la polizia, che ovviamente ha avviato un'indagine per omicidio e ha aperto una vera caccia all'uomo, sta raccogliendo tutte le testimonianze possibili per arrivare a rintracciare gli aggressori. Ultimo aggiornamento: 5 Luglio, 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma