Gaza, nuovi scontri sul confine: due vittime fra i manifestanti

Venerdì 14 Settembre 2018
2
Gaza, nuovi scontri sul confine: due vittime fra i manifestanti

Riprendono gli scontri sulla Striscia di Gaza. Da questa mattina migliaia di dimostranti palestinesi si sono raccolti in alcuni punti di frizione lungo il confine con Israele, da dove hanno cercato di forzare i reticolati. Fonti locali riferiscono che i dimostranti bruciano pneumatici e lanciano verso i soldati israeliani sassi e bottiglie incendiarie. In un'occasione è stato lanciato un ordigno avvolto in una bandiera palestinese.
 

 

I militari israeliani hanno reagito facendo fuoco e, oltre a diversi feriti, si registrano già due morti. Nel frattempo due dirigenti di Hamas - Ahmed Bahar e Yunes al-Astal - sono giunti anch'essi sul confine, a Khan Yunes, per incoraggiare i dimostranti. In mattinata Israele aveva accusato Hamas di aver innescato una escalation mediante la deposizione di ordigni sul confine e il lancio verso Israele di palloni incendiari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA