Parigi, finisce in psichiatria l'uomo entrato alla Tour Eiffel urlando «Allah Akbar»

Martedì 8 Agosto 2017
3

Aveva urlato «Allah Akbar» e brandito un coltello alla Tour Eiffel, sabato scorso, seminando il terrore. L'intruso è stato rinviato in un ospedale psichiatrico dove era stato curato in passato. Lo hanno riferito fonti giudiziarie dopo che l'uomo è stato esaminato da uno psichiatra. Gli inquirenti hanno aperto un'inchiesta per tentativo di omicidio di pubblici ufficiali a scopo terroristico ed è possibile che l'uomo sia sottoposto ad un secondo esame psichiatrico.

Fonti vicine all'inchiesta hanno riferito che, durante l'interrogatorio, l'aggressore ha detto che voleva uccidere un soldato ed era stato istigato all'azione da un esponente dello Stato Islamico.

Ultimo aggiornamento: 21:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma