L'estetista usa un laser troppo forte e la cliente si ustiona: Vanda sfigurata in volto a vita

Domenica 7 Settembre 2014

Stava facendo un trattamento per sentirsi pi bella ma stata sfregiata in modo irrimediabile al volto.

Vanda Thomas ha una terribile cicatrice sul viso dopo essersi sottoposta a una depilazione laser.

La colpa dei suoi segni è l'utilizzo di un laser troppo potente che l'ha sfregiata costringendola ogni volta ad usare molto trucco per coprire la cicatrice.

La donna si era già recata nello stesso salone per altri trattamenti e si era sempre trovata bene. Quando però è iniziata la depilazione ha sentito un incredibile bruciore. L'estetista le ha detto che era normale ma il dolore era diventato insopportabile così ha abbandonato la seduta. Il giorno dopo ha iniziato a notare le ferite sul volto ormai compromesso in modo irreparabile e permanente.

Vanda ha denunciato il centro estetico e oggi collabora con un ente che si occupa di chiedere norme più rigide per gli esercizi commerciali in cui vengono effettuati trattamenti con il laser.

Ultimo aggiornamento: 8 Settembre, 11:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma