Donna londinese lascia un dottorato di ricerca a Cambridge per entrare in un harem

Donna londinese lascia un dottorato di ricerca a Cambridge per entrare in un harem
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Settembre 2014, 18:23 - Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 23:17

Ha lasciato un dottorato di ricerca in ingegneria a Cambridge per diventare la seconda moglie di un uomo d'affari, che nel frattempo ha anche acquisito una terza moglie.

È la storia di Nabilah Phillips, donna musulmana 35enne di origini malesi che vive al nord di Londra. Come racconta il documentario televisivo "L'uomo con molte mogli", poi citato dal Daily Mail, in Gran Bretagna addirittura c'è un'agenzia, la "Muslim Marriage Event", che organizza questi matrimoni poligami, anche se la legge li vieta. A quanto pare in Gran Bretagna ci sarebbero 20 mila casi simili.

La signora Phillips, già precedentemente divorziata, si è rivolta all'agenzia proprio per cercare un uomo che fosse già sposato. Lo racconta lei stessa nel documentario: «Volevo qualcuno che già sapesse cosa volesse dire essere un marito Mi piace molto essere in una relazione poligama. Noi non siamo gente stupida che sono costretti in questo tipo di rapporto».

Il marito di Nabilah, Hasan Phillips, è un imprenditore che lavora anche per un ente di beneficenza che mira a diffondere la parola dell'Islam. Nabilah, da quando si è sposata con Hasan, ha cominciato a indossare il velo. «Volevo indossarne uno già da prima, e sposarmi mi ha dato l'opportunità di farlo».

Ogni moglie vive in una casa indipendente a Londra, e il signor Phillips trascorre tre notti in ogni casa prima di passare a quella successiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA