DONALD TRUMP

Trump incontra la premier britannica Theresa May: «Relazioni Gb-Usa mai così forti»

Venerdì 27 Gennaio 2017
6

Le relazioni tra Usa e Gran Bretagna non sono mai state più forti»: lo ha detto Donald Trump in apertura della conferenza stampa congiunta alla Casa Bianca con Theresa May. «È un grande onore la sua visita», ha osservato, sottolineando che è la prima di un leader straniero dopo il suo insediamento. Trump ha ricordato anche il «rapporto speciale» che lega i due Paesi

«Trump mi ha confermato di essere al 100% a favore della Nato»: lo ha detto la premier britannica. Ci saranno dei punti su cui non saremo d'accordo con il presidente Trump. Ma la cosa fondamentale è che dialoghiamo»: lo ha detto la premier May. La Brexit sarà «una cosa fantastica» per il Regno Unito, ha precisato Trump. 

Trump è poi tornato sulla questione Messico sostenendo di avere «rispetto per il Messico e per il popolo messicano». Eppure il leader Usa ha ribadito che a causa della politica dei suoi predecessori, il Messico ha avuto la meglio sulla prima economia al mondo dal punto di vista commerciale: «Abbiamo un deficit commerciale di 60 miliardi di dollari» all'anno. Per questo vuole rinegoziare. Mentre lui parlava, dal Messico arrivavano i dettagli della telefonata di un'ora avuta tra Pena Nieto e Trump: stando alle notizie da Città del Messico, i due leader hanno deciso di continuare il dialogo, hanno parlato di come lavorare insieme per fermare il traffico illecito di droga e di armi e si sono trovati d'accordo nel ritenere importante l'amicizia tra le due nazioni che Trump vorrebbe separare; il Messico non lo vuole pagare perchè in esso non crede. Come Trump, Pena Nieto ha definito «produttiva e costruttiva» la conversazione nella quale hanno deciso di non parlare più pubblicamente del muro. 

Ultimo aggiornamento: 23:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA