Francia, incidente a Disneyland: gravissimo bimbo di 5 anni

Mercoledì 30 Ottobre 2013
Grave incidente al parco di divertimento di Disneyland Paris. Un bambino è in condizioni gravi e combatte tra la vita e la morte dopo essere «passato sotto alla macchina» di una delle tante attrazioni del grande parco divertimenti di Marne-la-Vallèe, alle porte di Parigi.



Il bambino di cinque anni è in condizioni «critiche», ha riferito una fonte della polizia, spiegando che il giovane sarebbe «passato sotto una macchina» dell'attrazione Pirates des Caraibes. Il bimbo è stato trasportato all'ospedale pediatrico Necker di Parigi.



Secondo quanto ha riferito una portavoce della polizia, il bambino è caduto da una delle barchette de «I pirati dei Caraibi» ed stato poi travolto da un'altra imbarcazione. In questa attrazione, che è stata chiusa dopo l'incidente, una serie di piccole barche si muovono nell'acqua lungo una rotaia attraverso uno scenario che s'ispira alla popolare serie di film d'avventura.



La prefettura locale di Seine-et-Marne ha confermato l'incidente - avvenuto durante le vacanze scolastiche di Ognissanti - e ha riferito che il bambino è «scivolato» da un'imbarcazione dell'attrazione, prima di urtare contro l'imbarcazione che seguiva. Secondo una fonte della polizia, il bambino «è in pericolo di vita».



Contattato dall'agenzia France Presse, il direttore di Disneyland Paris ha confermato l'incidente, avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 16:50, senza senza fornire ulteriori dettagli sulle generalità e sulle condizioni di salute del piccolo. «L'attrazione è momentaneamente chiusa e siamo al fianco della famiglia», ha aggiunto una fonte del parco divertimenti, precisando che si tratta del primo incidente di questo tipo.



L'attrazione "Pirati dei Caraibi" trasporta i visitatori a bordo di piccole imbarcazioni che avanzano su binari immersi nell'acqua, attraversando una scenografia ispirata alla celebre saga della Walt Disney. Secondo radio Europe 1, il bambino si è chinato per osservare l'acqua, prima di scivolare giù è di venire travolto dall'imbarcazione che seguiva. Il padre asrebbe allora immediatamente saltato per liberare il figlio, che è stato trasportato d'urgenza all'ospedale pediatrico Necker, dove combatte «tra la vita e la morte».



Intervistato da I-Tele, il commissario de Chessy - che segue la vicenda - ha precisato che il bambino ha «perso l'equilibrio per motivi ignoti» e si è ritrovato incastrato tra l'imbarcazione e la banchina». Le autorità francesi hanno aperto un'indagine per chiarire le circostanze che hanno condotto all'incidente.



Nell'aprile 2011, cinque persone erano rimaste ferite, di cui una in modo grave, sul trenino della miniera, variante stile western delle montagne russe, una delle attrazioni più famose di Disneyland Parigi. Nel novembre 2008, un giovane aveva invece sbattuto la testa dopo essere precipitato da un'altra giostra a sette metri di altezza. Nel gennaio scorso, sempre a Disneyland Paris, quattro persone sono rimaste leggermente ferite nell'incidente di un treno a vapore.
Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre, 10:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani