Cina, il coraggio della piccola Xiao: a 8 anni deve ingrassare per poter donare il midollo osseo alla mamma

Martedì 21 Febbraio 2017 di Federica Macagnone
1
Le manca solo un ultimo chilo, quello che la separa dalla possibilità di salvare la sua mamma. È una storia di amore e di coraggio quella che arriva dalla Cina, dove la piccola Xiao Huixuan, 8 anni, si sta sottoponendo a ogni sacrificio possibile per cercare di rendersi utile e scongiurare il peggio. Ba Lili, sua madre, è malata di leucemia e da mesi è scattata la caccia al donatore di midollo osseo: tra i parenti nessuno è stato trovato compatibile, a parte la piccola di casa che, davanti alle difficoltà, non si è tirata indietro: da due mesi ha iniziato a prendere peso per potersi sottoporre all'operazione. Al momento è a quota 29 chili, ma dovrà raggiungerne 30 affinché i medici acconsentano all'intervento.

Una corsa contro il tempo e per sfidare le avversità di questo ostacolo che la vita le ha posto davanti: al momento, infatti, non è detto che tutti i sacrifici che sta affrontando riusciranno a salvare la sua mamma. Come rivela il dottor Hang Tingting, bisognerà attendere ancora due o tre settimane affinché la compatibilità sia certa fino in fondo. Intanto la bimba si è sottoposta al primo test all'ospedale dell'Università di Pechino affrontando l'ennesima difficoltà: la piccola, infatti, a causa della sua tenera età, non può subire l'anestesia. «Ho fatto del mio meglio per non piangere, non volevo intristire la mamma ancora di più» ha detto Xiao a China Daily.

Ma a Ba si è stretto il cuore quando ha visto la figlia dopo il test: «Quando è uscita dalla stanza, sudava tantissimo. Si capiva che faceva fatica a sopportare l'agonia del prelievo. Tuttavia, mi ha detto che non è stato doloroso». Dal canto suo questa piccola "donna coraggio" è pronta a tutto pur di non veder volare via la sua mamma per sempre: «Mi sottoporrò a tutto quello che serve. Amo la mia mamma: e voglio salvarla».  Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio, 11:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma