Spagna, Puigdemont intervistato da un separatista scozzese sulla Tv russa: «Vinceremo»

Spagna, Puigdemont intervistato da un separatista scozzese sulla Tv russa: «Vinceremo»
1 Minuto di Lettura
Giovedì 16 Novembre 2017, 16:44 - Ultimo aggiornamento: 17 Novembre, 15:13

«Vinceremo, la democrazia prevarrà». Così Carles Puigdemont, primo ospite di una nuova trasmissione dell'emittente russa RT, che è sta affidata al secessionista scozzese Alex Salmond. Nell'intervista, Puigdemont viene presentato come presidente della Generalitat catalana, malgrado il governo spagnolo lo abbia destituito. La notizia dell'intervista arriva dopo che Madrid ha denunciato interferenze russe nella crisi catalana, con fake news sui social arrivate dalla Russia. Il ministero degli Esteri di Mosca ha avvertito oggi Madrid che tali accusano indeboliscono i rapporti bilaterali ed esortato Madrid a produrre le prove.

Finanziata dal governo russo, l'emittente in lingua inglese è stata costretta a registrarsi negli Stati Uniti come agente straniero perché considerata veicolo della propaganda del Cremlino. Accusata di sostenere movimenti separatisti e populisti europei, Rt ha ora scelto l'ex primo ministro nazionalista scozzese come conduttore di un programma che porta il suo nome, Alex Salmond show. Primo ministro del governo autonomo scozzese fra il 2007 e il 2014, Salmond si è dimesso da questo incarico e dalla guida del Partito nazionalista scozzese dopo il fallimento del referendum sulla secessione dalla Gran Bretagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA