Bimbo di due anni costretto dalla mamma a mangiare il cibo del cane nella ciotola Video choc

Bimbo di due anni costretto dalla mamma a mangiare il cibo del cane nella ciotola. Il video choc indigna il web (frame Youtube)
di Emiliana Costa
2 Minuti di Lettura
Sabato 7 Luglio 2018, 14:44 - Ultimo aggiornamento: 9 Luglio, 00:35

Un bimbo di due anni con difficoltà di apprendimento sarebbe stato costretto a mangiare il cibo del cane nella ciotola, mentre la mamma lo riprendeva ridendo con il cellulare. Le immagini choc hanno fatto il giro del web. È accaduto a Trindade, nello stato brasiliano del Goias. 



A lanciare l'allarme, la nonna paterna che avrebbe ricevuto il video su whatsapp proprio dalla nuora, accompagnato da un'inquietante didascalia: «Vieni e fammi pranzare nonna! Sto cercando di improvvisare con un piccolo spuntino». La nonna a quel punto avrebbe postato sui social il video incriminato per denunciare l'accaduto e poi si sarebbe rivoltà alle autorità.

Ora la polizia starebbe indagando sulla mamma e sulla prozia, che sarebbe stata in casa nel momento in cui veniva registrato il video choc. L'investigatore Vicente Gravina avrebbe affermato: «La nonna ha ricevuto il video e si è arrabbiata: così è andata a casa della nuora e ha preso il bambino, che ha iniziato a sentirsi male. Poi è venuta qui e ha denunciato il caso».
a sofferenza è avvenuta a causa della crudeltà e irresponsabilità della nonna paterna del bimbo che, avendo accesso al video in un gruppo familiare, ha distorto i fatti e ha postato le immagini sui social in modo negativo, causando diverse interpretazioni che sono fuori dal contesto reale».

Intanto la polizia avrebbe affermato di non sapere perché la mamma e la prozia avrebbero ripreso il piccolo mentre mangiava cibo per cani. Ma gli agenti sosterrebbero che le due donne pensavano che fosse divertente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA