Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Barbie "Frida Khalo" vietata in Messico: la famiglia dell'artista vince la causa

La Barbie che somiglia a Frida Khalo vietata in Messico: l'artista vince la causa
1 Minuto di Lettura
Sabato 21 Aprile 2018, 11:51 - Ultimo aggiornamento: 16:50
Una vicenda sicuramente singolare ha visto contrapposte la bambola per eccellenza in tutto il mondo e una delle più famose artiste del globo. Un tribunale messicano ha bloccato le vendite nel Paese di una Barbie con le sembianze della famosa artista Frida Kahlo, dando ragione alla famiglia che detiene i diritti esclusivi della sua immagine. La vicenda nasce dopo che la Mattel ha lanciato una serie di nuove Barbie basate su «donne che ispirano», tra cui l'artista Kahlo. Alcuni dei familiari della pittrice hanno contestato però l'uso dell'immagine. Lo riporta la BBc sottolineando che i parenti hanno inoltre contestato i tratti della bambola ritenendo che il colore della carnagione e la fisionomia non corrispondono a quelli della celebre artista del XX secolo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA