Australia, Si svegliano e trovano in giardino una voragine di 8 metri: evacuata la casa

Giovedì 4 Agosto 2016 di Rachele Grandinetti
Secondo i geologi al posto della casa, un tempo, c'era una miniera in disuso
Un risveglio insolito per Ray e Lynn McKay, coppia di pensionati australiani che, martedì mattina, è uscita di casa e trovato in giardino un’enorme voragine. Marito e moglie si sono guardati credendo di avere un’allucinazione: la terra aveva creato quella cavità impressionante durante la notte proprio davanti al loro uscio. È successo a Ipswich, nel Queensland, e ancora a distanza di un paio di giorni gli sfortunati protagonisti non riescono a capacitarsi dell’evento straordinario: “Sono 41 anni che vivo qui e non ho mai visto niente di simile in tutta la mia vita”, ha detto un vicino. I signori McKay hanno immediatamente chiamato i soccorsi che non hanno potuto che constatare insieme come, col passare delle ore, quella buca non facesse che ingrandirsi e riempirsi d’acqua: “Più si allarga, più diventa spaventosa”, ha raccontato Ray. Nel tardo pomeriggio il cratere aveva raggiunto gli 8 metri di diametro. Sul posto, poi, sono intervenuti anche alcuni geologi. L’ipotesi è che un tempo ci fosse una miniera abbandonata e crollata. Gli accertamenti sono in corso ma quel tetto ormai non è più sicuro per i coniugi McKay costretti ad evacuare la casa che, si spera, non venga inghiottita dalla voragine. Legittima anche la preoccupazione dei vicini che temono come anche il loro terreno possa cedere da un momento all’altro.  Ultimo aggiornamento: 15:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma