Attentato a Barcellona, la Farnesina: «C'è rischio di italiani tra le vittime»

Giovedì 17 Agosto 2017
Le verifiche sui connazionali sono ancora in corso ma c'è il rischio di eventuali coinvolgimenti di connazionali tra le vittime dell'attacco a Barcellona. Lo si apprende da fonti della Farnesina, che specificano come ciò non significhi necessariamente che vi siano connazionali fra i morti.

Il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, ha annunciato: «Abbiamo disposto, dall'Ambasciata d'Italia a Madrid, una missione a rafforzamento del Consolato Generale, per supportare in ogni modo i nostri connazionali. A questo scopo, alcuni nostri uomini dell'Unità di Crisi partiranno per Barcellona con il primo volo disponibile». Ultimo aggiornamento: 18 Agosto, 09:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La volpe sfrattata dai topi

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma