Paura in America: ruba aereo, decolla da Seattle poi si schianta dopo un'ora di volo

Tutti i voli sono stati fermati ieri notte all'aeroporto internazionale Seattle-Tacoma dopo che una persona ha rubato un aereo ed è decollato senza permesso sorvolando il Puget Sound. Secondo quanto hanno riportato le autorità locali, il velivolo è stato rubato da un meccanico della compagnia aerea Alaska Airlines che, dopo un inseguimento da parte dei caccia F15, si è schiantato sull'isola di Ketron.
 

In un audio della torre di controllo, si sente l'uomo che scherza con i controllori del traffico aereo dicendo che stava per finire in prigione. Alaska Airlines ha detto di essere a conoscenza di un «incidente che ha coinvolto un decollo non autorizzato di un Horizon Air Q400», aggiungendo che riteneva che non ci fossero passeggeri a bordo dell'aereo. Un Bombardier Q400 può trasportare circa 76 passeggeri.
Sabato 11 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2018 18:45

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-08-11 18:14:38
A vedere il fumo dopo l'impatto non aveva molto carburante.
2018-08-11 14:07:30
Un meccanico ruba un aereo......altissime misure antiterrorismo negli USA
2018-08-11 13:38:29
Ma sto matto è morto, è stato arrestato, l'hanno ammazzato, s'è annato a magnà na carbonara, che ha fatto? Nun se capisce
2018-08-11 13:04:16
Io direi abbattuto... Muhhh
2018-08-11 10:01:19
Come mai si siano alzati in volo dei caccia militari? Mi risulta che gli Usa lasciano volate indisturbati gli aerei dirottati...
5
  • 287
QUICKMAP