Amburgo, tre italiani fermati alle manifestazioni anti-G20. Sei rinviati a giudizio

Domenica 9 Luglio 2017
3
Manifestazioni anti-G20 ad Amburgo (Lapresse)

Tre italiani in stato di fermo e altri sei rinviati a giudizio: queste le notizie che arrivano da Amburgo dopo le manifestazioni di protesta anti-G20 di questi giorni. La Farnesina segue la situazione fin dal primo momento. Gli italiani fermati erano 16 ma di questi 13 sono già stati rilasciati. L'ambasciata d'Italia a Berlino e il consolato generale ad Hannover - si apprende da fonti del ministero - sono in costante contatto con le autorità tedesche e stanno prestando ai connazionali tutta l'assistenza necessaria.
 

 

Ieri, insieme a 14 italiani, era stata fermata anche l'europarlamentare di Sinistra unita Eleonora Forenza che su facebook ha pubblicato una videodenuncia, prima di venire rilasciata in serata. 

Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 13:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani