Aereo caduto, in corso identificazione vittime: isolati 78 Dna

Aereo caduto, in corso identificazione vittime: isolati 78 Dna
1 Minuto di Lettura
Domenica 29 Marzo 2015, 17:26
Gli inquirenti hanno «isolato 78 distinti Dna» sul luogo dell'incidente dell'Airbus A320 di Germanwings. I Dna dovranno essere messi a confronto con quelli delle famiglie delle vittime per l'identificazione, ha precisato Brice Robin, procuratore di Marsiglia.

Intanto, sul luogo, sono in corso i lavori per la conclusione di un sentiero di accesso per veicoli 4x4, che consentirà a partire da domani sera l'evacuazione dei pezzi più grossi di carlinga. Finora tutte le operazioni si sono svolte con personale elitrasportato. Una volta rilevate, le impronte di Dna verranno inviate a Rosny-sous-Bois, un laboratorio specializzato nella regione di Parigi, «allo scopo di ottenere un profilo che sarà comparato ai profili dei familiari», prelevati a loro volta a Seyne, sito di raccolta dei congiunti.



«Non è stata identificata per ora alcuna vittima, solo tracce di dna», ha precisato il procuratore Brice Robin alla Dpa, replicando a quanto affermato dalla Bild am Sonntag che riferisce del ritrovamento di parti del corpo del co-pilota di Germanwings Andreas Lubitz. Robin ha anche spiegato che la seconda scatola nera non è stata ancora ritrovata. Mentre il capo del team degli investigatori francesi a Duesseldorf ha spiegato che «l'ipotesi del guasto tecnico non può ancora essere esclusa».
© RIPRODUZIONE RISERVATA