Aereo abbattuto, Mosca modifica la voce Wikipedia sul disastro

Sabato 19 Luglio 2014 di Federica Macagnone
1
Il mondo sta ancora piangendo le 298 vittime del volo della Malaysia Airlines ma la battaglia per il rimpallo delle responsabilitŕ della tragedia č giŕ iniziata su internet.



Il nuovo terreno di scontro politico è Wikipedia, dove la voce sull'abbattimento dell'aereo è stata modificata dal governo russo che ha prontamente rimosso le notizie relative a un possibile coinvolgimento di Mosca.



L'individuazione è stata possibile grazie a un software automatico in grado di monitorare i cambiamenti apportati da siti governativi a Wikipedia e inviare immediatamente un tweet di segnalazione. E così si è scoperto che la voce sull'aereo della Malaysia Airlines è stata modificata da indirizzi Internet riconducibili al governo russo.



La prima versione del testo, infatti, metteva sotto accusa il governo di Mosca individuando come responsabili «i terroristi dell'autoproclamata repubblica popolare del Donetsk» che avevano «abbattuto con un missile Buk» il Boeing 777 malese. Dopo la modifica l'aereo era stato «abbattuto da soldati ucraini».



«RuGovEdits», il “Twitter bot”, che monitora le modifiche apportate all'enciclopedia online, ha rilevato che i cambiamenti sono stati effettuati un IP riconducile alla televisione di Stato russa VGTRK che ha cambiato la versione in lingua russa di una pagina che riporta gli incidenti nel settore dell'aviazione civile.



La modifica sarebbe stata fatta da un computer situato negli uffici della tv a Kiev. Anche se il “bot” non riesce a individuare l'autore materiale dei cambiamenti, il loro funzionamento è automatico e assicura una copertura 7 giorni su 7.



Software equivalenti sono attivi anche per gli Usa e il Regno Unito. ParliamentEdits monitora i politici inglesi e un Twitter bot automatico chiamato Congressoedits è stato creato per monitorare le modifiche apportate di computer del Congresso degli Stati Uniti.



Le modifiche su Wikipedia non sono una novitĂ . Politici e societĂ  sono stati spesso “pizzicati” a cambiare le informazioni sull'enciclopedia on line pere trarne profitto e migliorare la propria immagine. Gli States nel 2006 furono travolti in un scandalo che vedeva coinvolti i membri del Congresso: allora si scoprì che era lo stesso personale del Congresso a curare e apportare ritocchini ai profili dei candidati.
Ultimo aggiornamento: 19:18

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti