Il sindaco M5S vieta il wi-fi nelle scuole: «Ho letto su Internet che fa male»

Venerdì 8 Gennaio 2016
6
Il sindaco M5S vieta il wi-fi nelle scuole: «Ho letto su Internet che fa male»

TORINO - Vietato il wi-fi nelle scuole: il sindaco cinquestelle di Borgofranco d'Ivrea, paese del Torinese, ha deciso di spegnere la connessione internet negli istituti elementari e delle medie inferiori a causa delle onde elettromagnetiche.

"Abbiamo letto molte cose sul web, non siamo in grado di dire con certezza se le onde elettromagnetiche siano dannose oppure no. E' una scelta precauzionale, ma l'accesso a internet sarà garantito nelle aule e nei laboratori", spiega il primo cittadino Livio Tola, vicino al Movimento 5 Stelle.
E divampano le polemiche. Dall'opposizione la voce di Alex Tua: "Se siete convinti della pericolosità siate coerenti: se bandite il wi-fi allora va pure fatto rispettare il regolamento che vieta l'uso dei telefonini".

Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA