VIOLENZA

Ragazza stuprata in spiaggia a Jesolo, Salvini: «Senegalese aveva precedenti, ma non possiamo espellerlo»

Sabato 25 Agosto 2018
Ragazza violentata in spiaggia a Jesolo, Salvini: «Il senegalese aveva precedenti, roba da matti»
29
Matteo Salvini scrive un lungo post sul caso della quindicenne violentata in spiaggia a Jesolo. «È stato arrestato questa notte dalla Polizia di Venezia (che ringrazio!) Mohamed Gueye, IMMIGRATO senegalese irregolare, accusato di avere STUPRATO a Jesolo una ragazza di 15 ANNI. Dopo diversi precedenti penali era già stato in passato condannato (inutilmente) a lasciare l'Italia, ma avendo avuto una bambina da una donna italiana (che brava persona...) questo verme NON può essere espulso. ROBA DA MATTI! Con il #DecretoSicurezza, se un clandestino stupra, ruba, uccide o spaccia, se ne torna a casa subito, senza se e senza ma». Lo scrive Matteo Salvini su Fb.

  Ultimo aggiornamento: 12:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma