Panico in ascensore: salgono in troppi, la cabina scivola giù

Sabato 9 Giugno 2018 di Paola Treppo
10
PORDENONE - Panico in ascensore a Pordenone nelle prime ore di oggi, sabato 9 giugno, in un edificio di via Fratelli Bandiera. Erano le 3 quando è scattato l'allarme giunto alla centrale dei vigili del fuoco di via Interna. Cosa era successo? Blocco della corrente? Un guasto tecnico? No: una imprudenza che avrebbe potuto costare molto cara.

LEGGI ANCHE Roma, entra in ascensore, cade nel vuoto e muore: «La porta non si doveva aprire»

L'ascensore di questa palazzina, infatti, è in grado di supportare il peso quattro persone. Invece ci sono entrati in sei, tutti uomini, di nazionalità straniera. A quel punto non solo l'ascensore si è bloccato ma ha iniziato a scendere arrivando fino al seminterrato dove poi si è fermato.

Ha funzionato, quindi, il sistema di sicurezza, altrimenti l'ascensore si sarebbe schiantato, con conseguenze tremende, ma il peso delle persone che erano salite lo ha mandato comunque in tilt, facendolo scivolare lentamente per diversi piani. Sul posto sono intervenuti subito i pompieri che hanno riportato l'ascensore al primo accesso, non senza fatica, liberando le sei persone che erano al loro interno. Nessuno si è fatto male. Ultimo aggiornamento: 10 Giugno, 15:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA