Trapani, ragazza di 13 anni violentata dal padre davanti alla moglie: coppia arrestata

Un padre avrebbe abusato per mesi della figlia tredicenne e la madre avrebbe assistito in silenzio alle violenze, senza mai denunciare il marito. Solo dopo tempo la piccola vittima, stanca degli abusi e delle violenze, ha deciso di raccontare l'orrore subito ai parenti e ad alcuni amici che si sono rivolti alla Polizia. È accaduto ad Alcamo, piccolo centro del trapanese, dove la Polizia di Stato ha arrestato i genitori della ragazzina, oggi quattordicenne. Sembra che gli abusi siano iniziati la scorsa estate quando la ragazzina aveva tredici anni. Il padre è rinchiuso nel Carcere San Giuliano di Trapani mentre la madre al carcere Pagliarelli di Palermo.
Mercoled├Č 31 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 01-02-2018 16:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2018-02-01 15:00:48
Maledetti!
2018-02-01 13:44:17
che bella famiglia.
2018-02-01 09:51:55
Anche una pena di molti anni di galera e' troppo poco. E ho detto tutto.
2018-02-01 06:22:38
purtroppo troppo spesso gli orchi sono dentro casa
2018-02-01 00:10:10
Se gli incesti sono stati sempre considerati innaturali e disgustosi un motivo ci sarà,mi stupisco di quanta confusione si faccia oggigiorno,sembra tutto lecito,anche tramite i messaggi di certi personaggi famosi del tutto immorali,gli incesti non sono un gioco,rovinano la vita della gente,le persone dovrebbero tutte darsi una regolata.
9
  • 1,9 mila
QUICKMAP